Servizi generali

SERVIZI GENERALI

– Gli spazi sociali, le camere di degenza, ed ogni altro aspetto alberghiero, sono curati nei minimi particolari, con l’utilizzo di arredi dall’elevato confort e dalle massime garanzie in termini di sicurezza.
– E’ a disposizione dei degenti la sala ricreativa adibita a luogo di socializzazione e incontro visitatori.
– Distributori automatici per bevande fredde e calde sono a disposizione nella sala bar.
– E’ consentito l’uso di apparecchi televisivi propri nei limiti delle necessità assistenziali degli altri ospiti.

SERVIZIO MENSA

– La colazione è servita dalle 8.00 alle 9.30.
– Il pranzo dalle ore 12.00 alle ore 13.00.
– La cena dalle ore 18.00 alle ore 19.00.
– Alle ore 16.00 è servita la merenda.

Il menù è articolato su quattro settimane e prevede le variazioni stagionali e dei periodi delle festività (natalizie, pasquali, ecc.). E’ strutturato sotto lo stretto controllo del servizio dell’Azienda Sanitaria, e prevede la presenza di menù personalizzati a seconda delle necessità.

SERVIZIO TELEFONICO

– I degenti possono telefonare al bisogno dai telefoni interni facendone richiesta al centralino.
– Su ogni piano sono presenti telefoni per degenti e visitatori.
– E’ presente un servizio di Telefoni Cordless.

SERVIZIO LAVANDERIA

La Residenza Sanitaria Assistenziale offre un servizio di lavanderia esterna in grado di soddisfare le esigenze della persona accolta.

SERVIZIO PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE

Il servizio è garantito dal personale dipendente e da ditte esterne specializzate.

ORARIO DI APERTURA DEGLI UFFICI AMMINISTRATIVI

Le Residenze Sanitarie Assistenziali e Riabilitative garantiscono l’apertura degli uffici amministrativi dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì. Per esigenze particolari contattare gli uffici amministrativi.

ORARIO VISITE ESTERNE

Ogni ospite può ricevere visite, secondo gli orari stabiliti. E’ opportuno che tali visite non siano d’ostacolo alle attività giornaliere e che non arrechino disturbo alla tranquillità ed al riposo degli altri ospiti.

L’ASSISTENZA RELIGIOSA

Il servizio Religioso è garantito con la recita del Santo Rosario, Canti Religiosi e S. Messa.

IL SILENZIO E LA TRANQUILLITÀ

Per non arrecare disturbo agli altri ospiti preghiamo l’utente di evitare il più possibile rumori e di moderare il volume della radio e della televisione. Per favorire il riposo non sono previsti rumori nei reparti dalle ore 13.30 alle 15.00 e dalle 22.30 alle ore 06.30.

IL FUMO

Per disposizione dì legge e soprattutto per rispetto della salute propria e delle altre persone è assolutamente vietato fumare nelle stanze, nei corridoi, nei soggiorni ed in genere in tutti i locali della Struttura

IL SILENZIO E LA TRANQUILLITÀ

Per non arrecare disturbo agli altri ospiti preghiamo l’utente di evitare il più possibile rumori e di moderare il volume della radio e della televisione. Per favorire il riposo non sono previsti rumori nei reparti dalle ore 13.30 alle 15.00 e dalle 22.30 alle ore 06.30.

IL FUMO

Per disposizione dì legge e soprattutto per rispetto della salute propria e delle altre persone è assolutamente vietato fumare nelle stanze, nei corridoi, nei soggiorni ed in genere in tutti i locali della Struttura.

RECLAMI

I reclami degli utenti/familiari possono essere presentati all’Ufficio Qualità presente presso la sede legale dell’Associazione Interregionale Vivere Insieme, situata in Via dei Conti Ruffo n. 15, 88100 Catanzaro.L’utente può presentare reclamo compilando il modulo che è reperibile presso ogni Struttura o in alternativa può inviare una e-mail all’indirizzo reclami@vivereinsieme.org.
Il reclamo deve essere presentato entro 15 giorni da quando l’interessato ha avuto conoscenza del fatto (secondo l’art. 14 c.5 D. Lgs. 502/92). L’Ufficio Qualità sottoporrà il reclamo alla Direzione Generale che avvierà una verifica ispettiva interna per intraprendere eventuali azioni risolutive del caso. Entro trenta giorni dalla data di presentazione del reclamo l’utente verrà informato dell’esito dell’accertamento effettuato e dei provvedimenti adottati.

SODDISFAZIONE CLIENTE

Per il monitoraggio della percezione della soddisfazione del cliente si provvederà alla consegna annuale della “Scheda Soddisfazione Cliente”. Tale scheda verrà riconsegnata presso il centralino della struttura in apposita busta chiusa, resa anonima, a garanzia della privacy sulla compilazione e sarà analizzata dal Responsabile Gestione Qualità.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI – INFORMAZIONI SULLO STATO DI SALUTE CONSENSO INFORMATO

I dati personali forniti dagli Ospiti o dai loro famigliari sono tutelati dalla legge sulla tutela dei dati personali (REG.UE 2016/679 e ss.mm.ii.). Oltre ai dati anagrafici e sociali sono raccolti altri dati cosiddetti “sensibili” relativi allo stato di salute della persona, alla valutazione dell’autonomia personale e ad altre informazioni di carattere assistenziale. Al momento dell’ingresso in ogni Struttura è richiesta la firma del consenso alle cure e al trattamento dei dati personali e sanitari da parte dell’Ospite, se cognitivamente in grado di fornirlo, o della persona giuridicamente autorizzata in tal senso. Tutte le informazioni sensibili sono raccolte da personale qualificato e formato sugli aspetti di tutela dei dati personali (personale sanitario, sociale, assistenziale e amministrativo) esclusivamente al fine di garantire gli interventi sanitari e assistenziali, nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone.
Titolare del trattamento dei dati è Associazione Interregionale Vivere Insieme, con sede legale Via dei Conti Ruffo,15 88100-Catanzaro (CZ), nella persona del suo legale rappresentante. Dati contatti del Titolare del trattamento: Tel: 0961/764109 – Fax: 0961/760657 – E-mail: privacy@vivereinsieme.org.
Responsabile Protezione dei Dati (DPO): Avv. Maria Carlotta Rizzuto – Via Magenta, 17 – 88100 Catanzaro (CZ).
Dati contatti del Responsabile Protezione Dati (DPO): E-mail: mariacarlottar@gmail.com.

FORMAZIONE DEL PERSONALE

L’Organizzazione, al fine di assicurare che il personale impegnato in attività aventi influenza sulla qualità del servizio, per i singoli profili della materia, svolge periodicamente attività di formazione, addestramento e verifica.

PERMESSI

Relativamente ai servizi residenziali, con l’autorizzazione del medico responsabile, possono essere concessi per giustificati motivi, permessi orari per allontanarsi dalla Clinica. Il permesso potrà essere richiesto mediante appositi moduli anche dal referente o da un familiare autorizzato in fase di accettazione del ricovero.

DIMISSIONI

Dal momento in cui viene stabilita la data delle dimissioni, vengono avvisati tempestivamente i familiari, in modo che l’uscita dell’ospite possa essere adeguatamente organizzata. Al momento di lasciare la struttura, viene consegnata una scheda di dimissioni nella quale sono sinteticamente riportate tutte le informazioni relative al ricovero e le indicazioni di eventuali terapie da effettuare a casa. In caso di trasferimento in strutture ospedaliere, viene consegnata una scheda riportante: dati anagrafici, motivo del ricovero, terapia effettuata d’urgenza, terapia ordinaria, dati estratti dalla scheda sanitaria, riferimenti telefonici per ulteriori delucidazioni. Lasciando la stanza, è importante non dimenticare di ritirare tutta la documentazione clinica personale consegnata al momento del ricovero, di portare via gli effetti personali e di espletare le pratiche amministrative di dimissione presso l’ufficio accettazione. Nell’ipotesi che l’utente chieda di essere dimesso “contro il parere dei sanitari”, lo stesso è obbligato a firmare la Cartella Clinica nonché il modulo di dimissioni volontarie. Per il ritorno a casa l’utente dovrà provvedere autonomamente.

RICHIESTA CARTELLA CLINICA

Con le dimissioni, si può richiedere, alla Direzione Sanitaria, la fotocopia della cartella clinica. Entro sette giorni dalla richiesta la cartella clinica può:
– essere ritirata personalmente dall’utente;
– essere ritirata da persona delegata per iscritto (esibendo fotocopia del documento d’identità dell’utente);
– essere inviata a casa per posta, previa richiesta scritta dell’utente.